Novità

Mohammad Tolouei

Le lezioni di papà

Novembre 2019
pp. 96
ISBN 978-88-96908-13-6
€ 11,00
Traduzione dal persiano di Giacomo Longhi

In questa raccolta di racconti Mohammad Tolouei compone una piccola saga attorno alla figura di suo padre, Ziya, improbabile capofamiglia che parte per il fronte dopo una lite coniugale, nasconde un passato da guerrigliero, sogna di trascinare la famiglia in Europa e tenta di approfittare del clima di incertezza seguito alla rivoluzione del ’79 per compiere il salto sociale. Un personaggio animato da un idealismo rocambolesco e da un opportunismo un po’ ingenuo che la madre di Mohammad, donna dal carattere schivo e severo, controbilancia con entrate in scena tanto dosate quanto risolutive.
“Perché mai i papà pensano che la memoria dei figli sia solo dispari, come i rami di un Lucky Bamboo? Come mai credono che i figli si debbano ricordare soltanto il lato positivo?” si chiede l’autore che, ormai trentenne e intento a costruirsi una carriera nella capitale, cerca di tenere le fila di un rapporto non proprio idilliaco ma silenziosamente permeato da un affetto incontenibile.
Sarà forse un viaggio a offrire ai due l’occasione per riconciliarsi e accettarsi l’un l’altro così come sono?

Le imprese di un padre raccontate dal figlio rivelano il mondo inaspettato e avventuroso di un ordinario cittadino di provincia e restituiscono un vivace spaccato di vita famigliare in Iran dagli anni Ottanta a oggi.

Il piano di mio padre era farci crescere lontano dalla guerra. Poi, una volta grandi, avremmo deciso noi se restare in Danimarca o tornare in Iran. Il piano di mia madre era tergiversare. Voleva rimandare finché lui non avesse cambiato idea, come del resto aveva già fatto con mille altre iniziative lasciate a metà.